ASSICURAZIONE CASA: TUTTO QUELLO CHE DOVETE SAPERE PRIMA DI FIRMARE UNA POLIZZA

L’assicurazione casa è una polizza che ti permette di ricevere un risarcimento nel caso in cui la tua abitazione sia colpita da un evento dannoso: l’indennizzo non è altro che un importo in denaro che viene versato dalla compagnia assicurativa con la quale stipulate il contratto. Ovviamente, per avere diritto al risarcimento è necessario che l’evento dannoso rientri nel novero di quelli che la polizza copre: tale evento prende il nome di sinistro.

Cosa è importante assicurare

In linea di massima, i rischi più comuni contro i quali puoi assicurarti includono:

  • il furto
  • la responsabilità civile
  • l’incendio (sia per il contenuto che per il fabbricato)
  • gli eventi sociali o politici
  • gli eventi atmosferici

Ovviamente, per proteggere con più efficacia il vostro appartamento vi conviene puntare su una polizza che metta a disposizione una tutela vasta e, dunque, copra il maggior numero di sinistri possibile. In particolare, la polizza responsabilità civile copre tutti i danni che vengono causati in modo involontario da uno dei componenti del nucleo familiare,animali domestici compresi se dichiarati,  inclusi gli eventuali collaboratori domestici, sempre che essi non rientrino già in altre polizze RC.

I soggetti assicurati sono tutelati in caso di danni contro gli animali, di danneggiamento a cose e di lesioni a persone che si verificano durante attività che riguardano la conduzione dell’abitazione.

A cosa devi prestare attenzione prima di stipulare il contratto

Prima di stipulare un contratto di assicurazione casa, verificate che siano previsti rimborsi per i danni provocati dai vostri animali domestici( se ne avete)  e per la rottura di vetri, cristalli o materiali trasparenti, oltre a verificare che siano incluse garanzie relative a incendi o atti vandalici. Altra voce a cui prestare attenzione riguarda i risarcimenti elargiti per i danni innescati da corto circuiti elettrici: in caso di salto di corrente o di sbalzo di energia, infatti, gli apparecchi elettronici collegati alla rete potrebbero essere danneggiati.

L’assicurazione casa è obbligatoria? Scopritelo qui!

Tutelarsi contro gli eventi atmosferici

Un’altra eventualità che dovreste prendere in considerazione per usufruire di una protezione ottimale è quella che chiama in causa le condizioni meteo avverse, come per esempio la pioggia o la grandine: i chicchi di ghiaccio o anche la violenza di un acquazzone potrebbero arrecare danni a balconi e a finestre. Fulmini, bombe d’acqua e trombe d’aria sono tutte circostanze che non possono essere trascurate (specie con l’avanzare dei cambiamenti climatici), non solo per i danni visibili, ma anche per quelli al sistema elettrico o agli impianti.

Come stipulare l’assicurazione casa perfetta

Sarebbe bene includere nel contratto gli indennizzi relativi ai rimborsi necessari per i danni che la propria abitazione potrebbe provocare a soggetti terzi: si pensi, per esempio, a un allagamento o a una infiltrazione di acqua, ma anche a un banale vaso che cade da un balcone.

Un punto interessante, poi, è quello che mette a disposizione un’assistenza prolungata, garantita 24 ore su 24: essa si potrebbe rivelare utile non solo per la richiesta di informazioni, ma anche nel caso in cui vi sia la necessità di individuare tecnici specializzati. La compagnia assicurativa può sempre richiedere la certificazione degli impianti, i quali devono essere a norma di legge: in caso contrario non sarebbero previsti rimborsi.

Conclusioni

Eccoci qua… anche per oggi è tutto, spero che l’argomento sia stato di vostro interesse.

Rimango a vostra disposizione per ulteriori informazioni o chiarimenti, potete contattarmi qui oppure lasciare un messaggio nel box qui sotto. Inoltre se avete degli argomenti che vi piacerebbe che io trattassi nei miei articoli potete segnalarmeli e sarà mia cura svilupparli nel più breve tempo possibile.

Vi ricordo che ogni lunedì si parla di locazioni ed ogni giovedì di compravendita, continuate a seguirmi anche sulla mia pagina facebook e condividete i miei articoli per dar modo ad altri di leggerli. Grazie!

Altri articoli che potrebbero interessarvi

L’ASSICURAZIONE SULLA CASA È OBBLIGATORIA?

Barbara Togni

in questo blog unisco due passioni, il mio passato da agente immobiliare, che oltre ad essere una professione per me era “passione pura”, con quella per la scrittura

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.