COME ARREDARE UN APPARTAMENTO TURISTICO

Eccomi qua… oggi vediamo come arredare una casa da affittare ai turisti.

Le ferie rappresentano per tutti noi il momento in cui stacchiamo la spina dalla quotidianità, per dedicarci a noi stessi, e al relax. Cerchiamo un luogo dove rigenerarci, una casa accogliente dove non pensare a nulla e dove ricaricare le pile per affrontare un altro anno di lavoro e stress.

È da questo che si deve partire per arredare un appartamento da affittare ai turisti. La casa deve risultare accogliente.

Non importa che sia arredata con mobili particolarmente costosi, è importante che il mobilio sia pratico e funzionale. È importante anche dare un’impronta del luogo ove risiede l’immobile.

In una baita di montagna trovare arredamento bianco e azzurro con un centrotavola di conchiglie   non è molto appropriato. Meglio utilizzare arredi in legno che diano senso di calore.

Vediamo insieme come arredare una casa da affittare ai turisti

Zona cottura

Per la zona cottura, indipendentemente dal fatto che esso sia un piccolo angolo annesso al soggiorno o una cucina separata, è bene predisporre una cucina componibile con piano cottura, lavabo e frigorifero di dimensioni adeguate.  Tavolo con numero di sedie adeguato gli ospiti.

È importante fornire anche tutto l’occorrente per cucinare: tagliere, pentole e padelle, piatti, posate e bicchieri, tazze per la colazione, tazzine per il caffè, posate, mestoli, coltelli, apribottiglie ecc.

Apprezzati sono anche i piccoli elettrodomestici di uso comune come il tostapane, il bollitore e forno a microonde.

Se lasciate nella dispensa, olio, sale, aceto, zucchero e caffè , saranno molto apprezzati, perché non so voi, ma io quando vado in vacanza a queste cose non ci penso e la mattina dopo…

Soggiorno

Nel soggiorno non servono molti arredi, la TV è meglio che si appesa al muro con apposito supporto, un mobile libreria, un tavolino e un divano con copri divano lavabile e qualche cuscino con fodere lavabile.

Camera da letto

Armadio, letto con materasso e cuscini ( vi consiglio ricoperti da copri-materassi lavabili), comodini con abat-jour ed eventualmente una scrivania o una panca per le valige.

Bagno

Oltre alla specchiera sopra al lavandino sono indispensabili, un tappetino antiscivolo e sgabello per la doccia. La lavatrice non è indispensabile se si affitta per pochi giorni, ma se si affitta per tutta la stagione direi che lo diventa. Lo stendibiancheria invece ritengo sia necessario.

Balcone

Se nell’appartamento è presente un balcone o un giardinetto è bene arredarlo con  tavolino e sedie da esterno per dar modo agli ospiti di godere appieno anche di questo spazio sempre gradito.

Check list di consigli
  • Evitate soprammobili o oggetti inutili che potrebbero rompersi.
  • Eliminate pedane e tappeti che possono causare cadute
  • Ancorate la tv al muro con apposito braccio di supporto per evitare che qualche bambino se la tiri addosso
  • Tende meglio se ignifughe
Conclusioni

Eccoci qua… anche per oggi è tutto, spero che l’argomento sia stato di vostro interesse.

Vi ricordo che i miei articolo escono ogni lunedì ed ogni giovedì

Rimango a vostra disposizione per ulteriori informazioni o chiarimenti, potete contattarmi qui oppure lasciare un messaggio nel box qui sotto. Inoltre se avete degli argomenti che vi piacerebbe che io trattassi nei miei articoli potete segnalarmeli e sarà mia cura svilupparli nel più breve tempo possibile.

Continuate a seguirmi anche sulla mia pagina facebook e condividete i miei articoli per dar modo ad altri di leggerli. Grazie!

Altri argomenti che potrebbero interessarvi:

affitti turistici on line

guida alla locazione turistica

Facebook Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.