AFFITTI TURISTICI, PRENOTAZIONI ON-LINE: COME EVITARE LE TRUFFE

Eccoci qua… giunto maggio, l’aria si è intiepidita, il lungo inverno sta, via via, lasciando il passo alla primavera, e tutti noi iniziamo a pensare all’estate ed alle ferie.

Voi cosa preferite, mare, montagna o lago? Preferite un viaggio avventura o all’insegna del relax? Siete persone da hotel o da appartamento?

Io ho sempre preferito affittare un appartamento, mi dava maggior senso di libertà, per il carattere che mi ritrovo, almeno in ferie voglio dormire finché ho sonno e mangiare quando ho fame. Gli orari imposti dagli alberghi mi stanno stretti.

Quando mio figlio era piccolo affittavo un appartamentino a pochi chilometri da casa nella riviera romagnola, per tutta la stagione da giugno a settembre, spiaggia di sabbia, acqua bassa, pochi pensieri.

Poi col tempo la famiglia è aumentata, i costi pure, le ferie si sono ridotte a una settimana due quando andava bene e abbiamo iniziato a girare anche per altri lidi di questa meravigliosa Italia ed abbiamo iniziato a cercare casa su internet.

Ed è proprio di questo che voglio parlarvi oggi: come evitare truffe affittando una casa on-line.

Siamo nell’epoca di internet, oramai si acquista di tutti tramite computer, dal capo di abbigliamento, all’elettrodomestico, per non parlare di libri, biglietti aerei, ferroviari ecc. Per cui è diventato naturale prenotare anche gli alloggi per le proprie vacanze on line.

Per fortuna sono rare, forse perché noi utenti siamo molto più scaltri ed informati di vent’anni fa, ma le truffe sono sempre dietro l’angolo.

Vediamo insieme qualche consiglio per evitarle.

Vantaggi di affittare un appartamento per le ferie
  • risparmio : non essendo serviti e riveriti come in un hotel, affittare un immobile fa risparmiare soldi sia per il pernottamento che per i pasti . Tutti gli appartamenti sono dotati di cucina per cui si può decidere di cucinare in casa
  • libertà di orari: non essendo in una struttura alberghiera dove vi sono orari imposti per la prima colazione, pranzo e cena, affittando una casa per le ferie siete liberi di gestirvi gli orari come meglio credete.
  • Niente problemi per i vostri amici a quattro zampe: salvo casi eccezionale, che comunque vi consiglio di verificare prima della prenotazione, solitamente negli appartamenti in affitto è possibile portare cane o gatti.
Come affittare un appartamento a distanza

Nell’epoca di internet sono sempre meno le persone che si recano mesi prima delle ferie nel luogo da loro prescelto per vedere ed affittare una casa. Oggi si fa tutto comodamente da casa, seduti davanti al proprio pc o direttamente dallo smartphon.

Di siti e portali ce ne sono una marea, alcuni fatti molto bene dove troverete annunci dettagliati con foto o video dell’immobile offerto.

Io stessa ho affittato per una settimana un appartamento all’isola d’elba utilizzando un portale dove ho inserito quello che cercavo e nel giro di pochi giorni ho ricevuto molte mail con offerte conformi alla mia richiesta, ed ho scelto quello che più rispecchiava le mie esigenze.

Portali più utilizzati

Uno dei portali più utilizzati è airbnb . Gli annunci sono chiari e dettagliati, con informazioni utili per il vostro soggiorno. Il prezzo è chiaro fin da subito come anche le date disponibili. È inoltre possibile avere degli scambi via mail con i proprietari.

Altro sito molto utilizzato è vivastreet, più arcaico come sito, in esso vengono ancora inseriti annunci “alla vecchia maniera”. Qui potete trovare  numerosi  annunci di immobili per le vostre ferie.

Infine non vanno dimenticati booking e tripadvaisor che, pur essendo più rivolti a strutture alberghiere,  contengono al loro interno numerose opportunità anche per quanto riguarda l’affitto di appartamenti.

Come evitare spiecevoli sorprese.

Nei grossi portali o motori di ricerca non si trovano truffe, ma il web è pieno di annunci e fra i tanti è possibile incappare in truffatori. Allora cosa fare?

  • Evitare prezzi troppo bassi: usate il buon senso, se nella zona, con le caratteristiche e nel periodo che state cercando tutti gli immobili vengono affittati 1000€ e trovate un annuncio super offerta a 300€, magari un po’ di dubbio che l’annuncio sia una truffa dovrebbe venirvi. È consentito un discostamento di prezzo sull’ordine di un 10-15% tra un immobile e un altro ma il troppo, come si dice, stroppia.
  • Fate attenzioni alle foto mostrate: cercate annunci dove mostrano anche gli interni dell’immobile, vedere una bella palazzina da fuori appena ristrutturata non implica che anche li interni siano in buono stato, per cui valutate le foto degli interni. Vedere gli interno vi fa render meglio conto anche degli spazi e della disposizione delle varie stanze. Lo so, ci dovete stare per un breve periodo, ma visto quello che costa andare in ferie almeno viviamole degnamente e nel migliore dei modi.
  • Controllate se l’annuncio è inserito anche su altri portali e se i dati anagrafici ed i recapiti forniti sono gli stessi. Trovare uno stesso immobile con nomi o recapiti diversi può nascondere una truffa.
  • Preferite pagamenti tracciabili come ad esempio bonifico bancario perché se qualcosa non dovesse andare per il verso giusto, attraverso un pagamento tracciabile, la polizia postale riesce a “beccare” il colpevole.
Conclusioni

Eccoci qua… anche per oggi è tutto, spero che l’argomento sia stato di vostro interesse.

Rimango a vostra disposizione per ulteriori informazioni o chiarimenti, potete contattarmi qui oppure lasciare un messaggio nel box qui sotto. Inoltre se avete degli argomenti che vi piacerebbe che io trattassi nei miei articoli potete segnalarmeli e sarà mia cura svilupparli nel più breve tempo possibile.

Vi ricordo che ogni lunedì si parla di locazioni ed ogni giovedì di compravendita, continuate a seguirmi anche sulla mia pagina facebook e condividete i miei articoli per dar modo ad altri di leggerli. Grazie!

Altri argomenti che potrebbero interessarvi:

mini-guida-alla-locazione-turistica

 

Barbara Togni

in questo blog unisco due passioni, il mio passato da agente immobiliare, che oltre ad essere una professione per me era “passione pura”, con quella per la scrittura

4 Comments

  • Io ho iniziato con mio marito a fare prenotazioni online, lui è più abituato e finora ci è andata bene, grazie per questi consigli che sono comunque sempre utili

    • Grazie Rosaria, per fortuna sempre più persone sono avvezze con le prenotazioni on-line e stanno attente. Con questo articolo volevo tutelare chi è alle prime armi.

  • Ciao Barbara ti posso chiedere come si chiama il portale dove hai affittato l’appartamento all’isola d’Elba? Grazie per i tuoi preziosi consigli e complimenti per il blog.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.