MIGLIORI MUTUI 2021: TASSI E BANCHE MIGLIORI DA SCEGLIERE

MIGLIORI MUTUI 2021: TASSI E BANCHE MIGLIORI DA SCEGLIERE

Il mutuo è uno dei prestiti più richiesti negli ultimi anni. La crisi economica degli ultimi anni, gli stipendi sempre più bassi, la vita quotidiana, sempre più cara, non permette di mettere da parte qualche risparmio. Con queste premesse sarebbe impossibile acquistare casa, ma per fortuna non è così, grazie alla possibilità di accedere ad un mutuo casa.

La richiesta di un mutuo può agevolare e facilitare questa operazione. Tuttavia è bene non cimentarti in questa impresa senza avere una minima idea dei tassi.

Lanciarsi allo sbaraglio e non informarsi potrebbe farvi perdere l’opportunità di selezionare il migliore mutuo, dato che i tassi sono soggetti a variazioni.

Quando si fa una cernita delle banche, bisogna tener presente l’entità dello spread che applicherà la stessa, ovvero, il profitto che la banca ne ricaverà per i costi dell’operazione. L’altro aspetto da considerare è l’inflazione, che non è correlato direttamente alla banca, ma si tratta di tassi del mercato finanziario indipendenti dalla banca.

Con queste premesse fondamentali, se desiderate scoprire il miglior mutuo del 2021 e quali sono le migliori banche da scegliere, vi consiglio di confrontare le proposte delle varie banche, e questo vi offrirà la possibilità di avere considerevoli risparmi sulla rata.

Proseguendo la lettura dell’articolo, potrete apprendere le migliori banche da scegliere e soddisfare così tutte le vostre domande, e avere un quadro chiaro e ben delineato. Ecco dunque alcuni esempi di mutui.

Intesa Sanpaolo e Credem

Ipotizziamo la richiesta di un mutuo (per la prima casa) da parte di un impiegato con un reddito mensile di 2.600 euro per l’acquisto di un immobile del valore di 200.000 euro. La durata del mutuo non sarebbe inferiore ai 30 anni, e l’importo del mutuo sarebbe pari a 100.000 euro. Di seguito le migliori proposte delle banche succitate:

Banca Intesa Sanpaolo

  • tasso 0,90% (fisso)
  • rata € 317,07
  • taeg 0,99%

Banca Credem

  • tasso 0,20% (variabile)
  • rata € 286,30
  • taeg 0,49%

Credem e Crédit Agricole Italia

Facciamo un’altra ipotesi, con un impiegato di 46 anni, con un reddito mensile di 2.600 per l’acquisto (seconda casa) di un immobile del valore di 160.000 euro. L’importo del mutuo sarebbe pari a 110.000 euro, e la durata dello stesso, almeno 20 anni. Ecco le migliori proposte:

Banca Credem

  • tasso 0,51% (fisso)
  • rata € 482,20
  • taeg 1,01%

Crédit Agricole Italia

  • tasso 0,47 (variabile)
  • rata € 480,25
  • taeg 0,88%

Webank e UniCredit

Un’altra ipotesi riguarda un mutuo per giovani, per un impiegato di circa 30 anni, con un reddito mensile di 2.600 euro per la richiesta di un immobile del valore di 180.000 euro con un importo del mutuo pari a 120.000 euro. In questo caso, la durata del mutuo è di 30 anni. Ecco le offerte delle banche:

Webank

  • tasso 1,06% (fisso)
  • rata € 389,28
  • taeg 1,11%

UniCredit

  • tasso 0,60% (variabile)
  • rata € 364,42
  • taeg 0,71%

Extrabanca

Ipotizzando un impiegato di mezza età, circa 45 anni, con un reddito mensile di 2.600 euro, che richiede un mutuo per liquidità di un immobile dal valore di 150.000 euro. L’importo del mutuo sarebbe pari a 75.000 euro e la durata non inferiore a 20 anni. Ecco la proposta della banca:

Banca Extrabanca

  • tasso 3,75% (variabile)
  • rata € 444,67
  • taeg 4,09%

in questo articolo ho considerato le casistiche più frequenti e le varie migliori proposte delle banche aggiornate all’anno 2021. Sicuramente potrete trovare nell’elenco summenzionato la banca che fa per te con i tassi più interessanti per il tuo mutuo.

Barbara Togni

Collaboratrice dal 1997 di un noto gruppo immobiliare a livello nazionale, ne esco amministratore di filiale nel 2001 per aprire un’agenzia tutta mia che chiudo, per motivi famigliari, uniti alla crisi del settore, a fine 2012. Nel 2017 decido di rimettermi in gioco mettendo tutta la mia esperienza di agente immobiliare a servizio di coloro che cercano consigli in questo campo, dando vita a questo blog che si occupa della casa a 360 gradi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.