FENG SHUI IN CASA

Penso che tutti voi abbiate sentito parlare di Feng Shui, quell’antica filosofia Cinese che collega gli eventi naturali al benessere della persona. Seguendo questa filosofia anche la disposizione della casa o del luogo di lavoro, i materiali ed i colori utilizzati possono influire positivamente o negativamente sul nostro benessere.

Premetto che non sono esperta in questa materia, ma come ben sa chi mi segue sempre, sono interessata a tutto ciò che ruota intorno al mondo della casa. Leggendo di Feng shui legato all’ambiente in cui si vive, ho trovato molte cose affini alla bioarchitettura. Due discipline diverse provenienti da culture diverse che hanno lo stesso obiettivo: il benessere della persona.

Come devono essere pensati gli ambienti secondo il Feng shui

Secondo la filosofia del feng shui, la casa deve essere disposta in modo tale da permettere all’energia positiva di entrare e fluire liberamente in tutti gli ambienti, evitando punti morti dove si potrebbe concentrare energia negativa. La pianta dell’immobile deve essere quadrata o rettangolare, vanno evitate sporgenze o angoli troppo appuntiti dove potrebbe ristagnare l’energia negativa.

Il colore delle stanze va scelto in base al suo orientamento ed alla sua funzione.

Per gli ambienti posizionati a sud sono da preferire i colori caldi come rosso e arancio. Questi due colori favoriscono la conversazione pertanto vanno utilizzati per soggiorni e salotti, luoghi adibiti al dialogo.

I colori freddi ( blu e azzurro) vanno utilizzati per le stanze a nord, le diverse tonalità del blu favoriscono il rilassamento, il sonno pertanto vanno utilizzate per le stanze da letto e per le stanze da bagno. Per la camera da letto matrimoniale si può utilizzare anche il rosa, simbolo di romanticismo e passione.

Per cucine e sale da pranzo va utilizzato il giallo che stimola l’appetito e dona energia.

Il verde colore della concentrazione è ideale per lo studio e può essere posizionato sia ad est che ad ovest.

5 consigli utili del feng shui in casa

  1. fare decluttering: eliminare tutto il superfluo aiuta il fluire dell’energia positiva. L’accumulo di oggetti inutilizzabili favorisce il ristagno delle energie negative.
  2. specchi: evitare specchi esposti in camera da letto, potrebbero interferire negativamente sul sonno
  3. illuminazione ogni ambiente deve essere dotato di grandi finestre che permettono alla luce naturale di illuminare adeguatamente la stanza. Preferire la luce indiretta di piantane o velette a soffitto piuttosto che i lampadari che pendono dal soffitto. Meglio utilizzare candele che producono una luce calda alla luce artificiale.
  4. materiali utilizzati: il feng shui consiglia l’uso di materiali naturali come legno, pietra e metallo, vanno evitati materiali plastici.
  5. piante: tutte le piante che siano posizionate all’interno, su un balcone o in giardino, vanno curate, occorre eliminare tutte le foglie secche che possono dare la sensazione di disordine e impediscono il fluire dell’energia positiva.

4 cose da evitare quando si arreda casa

  1. pavimenti l’ideale sarebbe l’utilizzo di un unico pavimento in tutta la casa, o almeno per ogni stanza in modo che l’energia fluisca in modo continuo.
  2. arredi preferire mobili con forme sinuose ed armoniche, senza spigoli particolarmente appuntiti che rompono l’equilibrio. Meglio evitare anche arredi troppo ingombranti.
  3. tv in camera da letto è da evitare
  4. foto e quadri evitare di esporre o appendere foto o quadri tristi, immagini forti di mostri o morte, situazioni paurose che vanno ad interferire con la serenità della casa

Conclusione

Anche per oggi è tutto, spero che l’argomento sia stato di vostro interesse.

Rimango a vostra disposizione per ulteriori informazioni o chiarimenti, potete contattarmi qui oppure lasciare un messaggio nel box qui sotto. Inoltre se avete degli argomenti che vi piacerebbe che io trattassi nei miei articoli potete segnalarmeli e sarà mia cura svilupparli nel più breve tempo possibile.
Continuate a seguirmi anche sulla mia pagina facebook e condividete i miei articoli per dar modo ad altri di leggerli. Grazie!

Barbara Togni

in questo blog unisco due passioni, il mio passato da agente immobiliare, che oltre ad essere una professione per me era “passione pura”, con quella per la scrittura

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.