Zerbini per aumentare la brand authority

ZERBINI PER AUMENTARE LA BRAND AUTHORITY

I tappeti posizionati davanti la porta d’ingresso limitano notevolmente l’accumularsi della sporcizia all’interno dell’ufficio o dell’appartamento e di conseguenza producono vantaggi in termini di pulizia dell’ambiente e relativi costi. In alcune circostanze uno zerbino, ad esempio collocato in prossimità di uno scalino, può limitare il rischio di cadute accidentali. Ma queste non sono le uniche funzionalità che uno zerbino sulla porta di ingresso può avere: possiamo sfruttare ulteriormente questo utilissimo accessorio e trasformarlo in una pubblicità!

Uno zerbino personalizzato con il logo dell’azienda, infatti, creato appositamente da ditte specializzate come www.tuttozerbini.it, può essere uno strumento in più per aumentare la brand authority.

Scopriamo qualche curiosità riguardo questa innovativa soluzione di marketing.

Come personalizzare uno zerbino

Esistono moltissime varianti di zerbini personalizzati secondo il brand aziendale, di diversi materiali e con metodi di decorazione differenti. Ma perché far creare uno zerbino su misura?

Partiamo dal presupposto che le pubblicità che funzionano sono quelle che riescono a catturare l’attenzione del potenziale cliente, sono originali, realizzate in modo perspicace e raffinato.

In questo senso, uno zerbino personalizzato rappresenta un’ottima soluzione per mantenere sempre in ordine l’ingresso aziendale e incuriosire i clienti ancor prima di entrare, imprimendo il marchio, il motto e/o i colori aziendali nella loro mente.

Si tratta di una rivisitazione in chiave moderna e alternativa di quella che viene chiamata “outdoor advertising”, una strategia conosciuta e largamente utilizzata dalle aziende che vogliono aumentare la propria autorevolezza attraverso le affissioni e i cartelloni in strada.

Ecco che un oggetto comune come può essere uno zerbino, diventa improvvisamente uno strumento di marketing se ha impresso un brand, ad esempio, ed ha il giusto grado di visibilità sia a livello di posizione, che di colori.

Si tratta di una tecnica pubblicitaria molto utile soprattutto a livello locale, perché spinge i consumatori a promuovere in maniera spontanea l’azienda in questione attraverso il buon vecchio passaparola.

Zerbino personalizzato: a chi rivolgersi

Per la realizzazione di uno zerbino personalizzato, è bene affidarsi ad aziende specializzate che siano in grado di offrire materiali e decorazioni di qualità, che durano nel tempo.

Visto l’utilizzo che si fa di questo elemento di arredo, infatti, è necessario che sia robusto e resistente ai danni che in primis le scarpe possono infliggergli. I materiali principalmente utilizzati per realizzare questi tappeti sono il cocco sintetico, il cocco naturale, il chicco di riso e il ricciolo di vinile:

  1. Il cocco sintetico è una fibra tessile resistente allo schiacciamento e agli agenti atmosferici, pertanto può essere impiegato per la produzione di zerbini sia da interno che da esterno.
  2. L’eleganza della fibra naturale del cocco taftato rende sofisticato lo zerbino personalizzato. Purtroppo questa tipologia di zerbino non può essere posizionata all’esterno in quanto teme l’acqua diretta.
  3. Ideale per qualsiasi ambiente è la fibra tessile chicco di riso, resistente e durevole nel tempo.
  4. Prodotto in fibra PVC drenate, lo zerbino ricciolo di vinile può essere realizzato in tanti colori, in base alle esigenze del cliente.

Qualsiasi sia la scelta da parte del cliente, consigliato anche dagli esperti, il risultato finale sarà un’originale pubblicità, ideale per aumentare la brand authority.

Barbara Togni

in questo blog unisco due passioni, il mio passato da agente immobiliare, che oltre ad essere una professione per me era “passione pura”, con quella per la scrittura

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.