RISTRUTTURAZIONE POST-ACQUISTO, COSA C'E' DA SAPERE

RISTRUTTURAZIONE POST-ACQUISTO, COSA C’E’ DA SAPERE

Hai acquistato una nuova casa e sei pronto per trasferirti e farla tua. È in condizioni fantastiche ma ci sono alcune cose che vuoi cambiare o migliorare. L’acquisto di una casa è sempre eccitante. Il flusso di emozioni può spesso essere travolgente, soprattutto quando si tratta di fare progetti futuri. Sicuramente ti farai molte domande sulla ristrutturazione della tua nuova casa. Dovrei farli prima di trasferirmi o meglio aspettare finché non mi sarò sistemato? Oppure dovrei vivere in casa per alcuni mesi per avere un’idea più reale, in modo da sapere esattamente quali ristrutturazioni aggiungeranno valore?

La ristrutturazione della casa è un processo profondamente personale. Sappiamo anche che i progetti devono essere pianificati e gestiti con attenzione per ottenere i migliori risultati. Prima di iniziare a ristrutturare la casa che hai appena acquistato, poniti le seguenti domande e segui i nostri semplici consigli.

Il servizio di progettazione e l’esperienza nella gestione dei progetti di arredamento minimal e non solo, ridurranno al minimo lo stress e ti garantiranno i risultati che stai cercando.

Le ristrutturazioni possono aumentare il valore della tua nuova casa, fornendo al contempo bellezza estetica e funzionalità di lunga durata.

Soprattutto, evitare ristrutturazioni che non sono necessarie o che potrebbero causare stress inutili.

Come procedere per una ristrutturazione ottimale

Questa è la domanda più importante da porsi. Le dimensioni e la portata della ristrutturazione, i tuoi concetti, la tua situazione familiare e persino il tuo stile di vita dovranno essere tutti presi in considerazione.

Non esiste un modo giusto o sbagliato per affrontare il tuo progetto. Tutto dipende dalle tue esigenze uniche, tuttavia ecco alcuni consigli utili per fronteggiare la ristrutturazione:

  • Non iniziare una ristrutturazione se non sai esattamente cosa vuoi ottenere. Qualsiasi tipo di ambiguità nel tuo contratto potrebbe lasciarti con risultati meno che soddisfacenti. Potresti finire per spendere di più a lungo termine per ottenere esattamente ciò che desideri;
  • Puoi lavorare con designer professionisti per sviluppare concetti per la tua nuova casa. La modellazione 3D può essere utilizzata per presentare visivamente i miglioramenti della casa , prima che una singola sezione del muro venga dipinta o una piastrella del bagno venga rimossa. La progettazione assistita da computer utilizzata per la ristrutturazione della casa è un modo fantastico per vedere i tuoi miglioramenti senza impegnarti in un ordine di lavoro finale.

Quanto sono grandi i tuoi piani? Potresti trasferirti mentre è in corso la ristrutturazione della casa?

Alcuni piccoli lavori di ristrutturazione potrebbero essere completati durante il trasloco. La piastrellatura del bagno, i lavori di pittura o la sostituzione del pavimento in stanze più piccole potrebbero essere eseguiti facilmente in pochi giorni. I progetti più grandi, come la ristrutturazione dell’intera casa, richiederanno molto più tempo e causerebbero maggiori disagi.

Ristrutturazione post acquisto, gli errori più comuni

Se vivi da solo o con il tuo partner, la ristrutturazione di una casa sarà meno fastidiosa. Se hai una famiglia con adolescenti o bambini piccoli, dovrai pianificare attentamente la tua ristrutturazione. Ciò potrebbe significare trovare una sistemazione alternativa o pianificare lavori di ristrutturazione durante una vacanza nel prossimo futuro.

Non è necessario che ti senta sotto pressione per iniziare una ristrutturazione di un’intera casa non appena ti trasferisci. Puoi sempre ritardare i piccoli lavori di ristrutturazione nelle camere da letto e negli spazi abitativi secondari, ma la cucina dei tuoi sogni è probabilmente qualcosa di cui non vorresti vivere senza. L’impatto emotivo derivante dall’acquistare una casa e poi trasferirsi può mettere a dura prova la tua famiglia. In molti casi, può essere meglio aspettare sei mesi prima ancora di iniziare a valutare i miglioramenti che potresti apportare .

Ovviamente ogni situazione è unica. Forse hai acquistato una casa con alcune imperfezioni ad un ottimo prezzo. Devi essere molto onesto con te stesso quando decidi di quali lavori di ristrutturazione hai effettivamente bisogno nella tua nuova casa. Mettere da parte del tempo per pensare e riflettere fornirà risultati più soddisfacenti.

Barbara Togni

Collaboratrice dal 1997 di un noto gruppo immobiliare a livello nazionale, ne esco amministratore di filiale nel 2001 per aprire un’agenzia tutta mia che chiudo, per motivi famigliari, uniti alla crisi del settore, a fine 2012. Nel 2017 decido di rimettermi in gioco mettendo tutta la mia esperienza di agente immobiliare a servizio di coloro che cercano consigli in questo campo, dando vita a questo blog che si occupa della casa a 360 gradi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.