MERCATO IMMOBILIARE: DOVE PUBBLICARE I VOSTRI ANNUNCI.

Il mercato immobiliare è sempre stato considerato uno dei settori economici più importanti del nostro paese, per il notevole indotto che gira attorno ad esso.

Per questo motivo, la crisi economica è partita ed ha colpito in modo particolare questo settore ed è sempre per questo che viene monitorato costantemente.

Come sta andando il mercato in questo 2019? Sta rispettando l’andamento previsto?

Ni!

Ci si aspettava, o meglio ci si augurava un aumento dei prezzi di vendita, che sono rimasti più o meno costanti in quasi tutto il paese.

Il numero di transazioni ha registrato una leggera crescita nel primo trimetre (+2% sull’abitativo) mentre il secondo trimestre ha registrato una contrazione del numero delle vendite pari all’1,7%, che è andato ad annullare quasi completamente la crescita del primo trimestre. (dati Istat)

Rimane pressoché invariata la produzione di nuove costruzioni (+ 0,1%).

Secondo quanto rilevato dai maggiori gruppi di agenzie immobiliari, i tempi di vendita si sono ridotti. Per vendere un immobile lo scorso anno servivano in media 136 giorni, mentre ad oggi ne servono 122.

Il settore relativo alle locazioni, è in netto miglioramento, sono in aumento sia il numero di transazioni che il valore dei prezzi tornato a quello di prima della crisi.

Va detto comunque che, al di la degli alti e bassi registrati nell’ultimo semestre, il numero di compravendite rispetto allo stesso periodo dell’anno precedende é aumentato e che dal 2014, anno nero della crisi, il mercato immobiliare nazionale ha registrato una crescita media del numero delle vendite dell’8%, con maggiore aumento nelle grandi città.

Come si muovono gli investitori?

Gli investitori, stanno ricominciando ad acquistare immobili ad uso abitativo.

Questo è dovuto a diversi fattori:

  • una maggior rendita degli immobili: il valore dei prezzi delle locazioni è tornato ai valori di prima della crisi
  • nuove forme di locazione molto redditizie: affitti brevi e turistici
  • tassazione con la “cedolare secca” molto vantaggiosa
  • valori di acquisto decisamente convenienti .

Per tutti questi motivi, è il momento giusto di acquistare casa, soprattutto per chi vuole investire nel mattone.

Mercato del lusso

Il mercato immobiliare del lusso, intesa anche come abitazione di pregio, in Italia, è fiorente, la domanda supera l’offerta ed i prezzi sono già tornati ai livelli pre-crisi. Nel 2018 il numero delle compravendite è aumentato del 26,73% rispetto all’anno precedente.

L’acquisto di immobili di lusso non è visto solo nell’ottica di abitarli, ma soprattutto come bene rifugio, come investimento, specie per investitori esteri.

Il “bel paese” piace e attira molti acquirenti stranieri provenienti da paesi con economie emergenti come Russia, Cina, Emirati Arabi, ma anche inglesi e tedeschi.

Come intercettare acquirenti?

Vi segnalo una piattaforma di Annunci immobiliari presente da più di dieci anni sul mercato: realigro

Realigro è un network immobiliare internazionale, multilingue (24) rivolto sia ai professionisti che ai privati, sia per affittare che per vendere un immobile.

Questo portale di annunci immobiliari è presente in 52 paesi europei oltre che in America, Asia, Africa e Oceania.

Per inserire il vostro annuncio immobiliare, o per vedere le Case in vendita in Italia questo è il sito che fa per voi.

Conclusioni

Eccoci qua… anche per oggi è tutto, spero che l’argomento sia stato di vostro interesse.

Rimango a vostra disposizione per ulteriori informazioni o chiarimenti, potete contattarmi via mail oppure lasciando un messaggio nel box qui sotto. Inoltre se avete degli argomenti che vi piacerebbe che io trattassi nei miei articoli potete segnalarmeli e sarà mia cura svilupparli nel più breve tempo possibile.

Continuate a seguirmi anche sulla mia pagina facebook e condividete i miei articoli per dar modo ad altri di leggerli. Grazie!

Facebook Comments

Barbara Togni

in questo blog unisco due passioni, il mio passato da agente immobiliare, che oltre ad essere una professione per me era “passione pura”, con quella per la scrittura

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.