GLI AGENTI IMMOBILIARI NON SONO TUTTI UGUALI

Quello dell’agente immobiliare è stato il mio lavoro per tanti anni, e devo dirvi, che, anche se non lo farei mai più, mi manca tanto. Non lo farei mai più, semplicemente perché per me è stato un grande amore, e quando una storia d’amore finisce, difficilmente ritorno sui miei passi.

In questi sei anni, da inoccupata, ho avuto molto tempo per pensare a quel lavoro che tanto amavo e dal quale sono rimasta profondamente delusa, ed ho cercato di analizzare cosa ha portato a questa rottura.

Non me ne rendevo conto, come non se ne rendono conto molti che ancora svolgono la professione che, l’agente immobiliare era, e lo è tutt’ora, una figura sgradita.

Ti entra in casa con persone a seguito e ne esce senza spiegazioni così come ne era entrato. Poi, se la persona a seguito è a interessata ritorna con una proposta e la fattura per il lavoro svolto.

Questa per lo meno è l’idea di massima che gira fra la gente, fra i tanti delusi che ora decidono di “far da se”

Ed è la sensazione che provano i tanti che, a malincuore, sono costretti a rivolgersi a delle agenzie immobiliari per vendere la loro casa.

L’immagine che prevale è quella dell’agente immobiliare vestito di scuro, giacca e cravatta, pantalone col rivoltino ( io aborro il rivoltino) e scarpa senza calzino (ancora peggio)

Arriva tutto impettito con la sua cartelletta riportante il logo dell’ agenzia, ed emana boria da tutti i pori.

Gira per casa guardandosi attorno con aria saccente, quasi non tocca il pavimento coi piedi e alla fine ti da la sua sentenza, senza accettare ne se ne ma, perché lui sa fare il suo lavoro e tu non sei nessuno.

Persone arroganti che spacciano la loro spocchia per capacità e la loro scaltrezza di parola per professionalità. Si sentono superiori agli altri e si sentono legittimati a comportarsi da maleducati

Ammettetelo, vi è già capitato di incontrarne uno almeno una volta nella vita.

TRANQUILLI NON SONO TUTTI COSI’
Ma per fortuna!!!

Non  sono tutti uguali, ci sono tante persone professionali, serie e rispettose degli altri che operano nel settore immobiliare. Persone che mettono l’uomo prima dell’immobile, persone che col loro lavoro aiutano altre  persone a risolvere un problema o a realizzare un sogno.

Svolgono il proprio lavoro, la propria professione, con pacatezza e passione.

Basta cercarle, stanarle dal loro ufficio.

E nelle prossime settimane vi insegnerò come riconoscerli.

Conclusioni

Oggi sono andata un po’ fuori dagli schemi, una volta tanto un articolo “leggero”. spero sia stato di vostro gradimento.

Questo articolo aprirà un nuovo capitolo che affronteremo insieme nelle prossime settimana. Vi darò delle dritte per capire se l’agente immobiliare a cui vi siete rivolti è quello giusto che fa per voi,  perciò continuate a seguirmi.

Come sempre rimango a vostra disposizione per ulteriori informazioni o chiarimenti, potete contattarmi qui oppure lasciare un messaggio nel box qui sotto. Inoltre se avete degli argomenti che vi piacerebbe che io trattassi nei miei articoli potete segnalarmeli e sarà mia cura svilupparli nel più breve tempo possibile.

Continuate a seguirmi anche sulla mia pagina facebook e condividete i miei articoli per dar modo ad altri di leggerli. Grazie!

 

Facebook Comments

8 Comments

  • Ehh.. mi hai fatto sorridere. La descrizione dell’agente, con la cartelletta e il vestito scuro, è proprio così, ci hai azzeccato. Ma in effetti non sono tutti così, ce ne sono di professionali e di quelli che cercano di fare il possibile e il meglio per i clienti. Molto interessante il tuo blog, con ottimi consigli e informazioni su un mondo difficile da comprendere appieno.

  • È una fortuna che tu sia una mosca bianca 🙂

    • No non svolgo più la professione. Ma le persone in gamba sono tante. Purtroppo come in tutti i settori si ascolta troppo ciò che passa in tv

  • io ho conosciuto entrambe le facce della medaglia, c’è che svolge il lavoro con estrema passione e correttezza, chi un pò meno. Non bisogna di fare di tutta l’erba un fascio.

  • Diciamo che dipende sempre da persona a persona. Io ho ben due amici che lavorano come agenti immobiliari, ed uno dei due si è lasciato “trascinare” dalla mentalità dell’azienda purtroppo!

  • Credo che molto dipenda dalle persone. La figura dell’agente immobiliare a me sta simpatica, e fortunatamente ho incontrato quasi sempre belle persone. Ma ho la passione per le case, gli arredi, le ristrutturazioni, mi avvicino a questa realtà con molto entusiasmo, e potrei non aver notato certe sfumature.

    • come ho scritto nell’articolo ci sono tantissimi agenti immobiliari professionali, basta scovarli dai loro uffici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.